Tour Marocco 9 giorni da Casablanca

Panoramica del tour:

Benvenuti in Marocco! Il miglior Tour Marocco 9 giorni da Casablanca ti sta aspettando! viaggi in Marocco è stato organizzato per molti anni. Con questa esperienza, il nostro team ha sviluppato il miglior itinerario di 9 giorni che copre la maggior parte del Marocco. Ma si prega di notare che questo tour è sempre personalizzabile, e si può aggiungere o saltare qualsiasi destinazione che si desidera. Benvenuti a contattarci! Grazie a questo itinerario, avrete l’opportunità di visitare le città reali del Marocco. Partenza da Rabat, Meknes, Fes e poi da Marrakech. Per non parlare della direzione verso la perla blu Chefchaouen. Visiterete anche il deserto del Sahara Merzouga, cavalcherete un cammello e passerete la notte in un accampamento berbero. Lascerete l’autostrada dei 1000 castelli, dove passerete attraverso le direzioni principali Ouallywood e Ait Benhaddou.

Punti salienti del tour

Itinerario

Giorno 1: Casablanca a Fes

Con il nostro tour Marocco 9 giorni da Casablanca esplorerete Fes, la città santa del Marocco, dopo aver fatto colazione nel vostro riad. Il viaggio si svolge attraverso la Medina, visitando molti luoghi di interesse culturale e storico, come la più antica del mondo, la Moschea Al Karawine, la conceria e la sorgente Najjarin. Dopo il pranzo, l’ingresso del palazzo reale, la zona di Mellah e la cooperativa di ceramiche saranno portati fuori dalla Medina. L’intera Medina di Fes, una fortificazione, avremo uno sguardo nel pomeriggio. Soggiorno nel mezzo della vecchia medina durante la notte in un autentico riad

Giorno 2: giornata totale a Fes

Dopo la colazione nel vostro riad, potrete visitare Fes, la città più santa del Marocco. Il viaggio vi condurrà attraverso la Medina e vi porterà a una serie di siti storici, tra cui il più antico del paese, la Moschea Al Karawine, la conceria e la sorgente Najjarin. Dopo il pranzo potrete portare fuori dalla Medina l’ingresso al Palazzo Reale, il Mellah e la Cooperativa delle Ceramiche. Nel pomeriggio daremo uno sguardo a tutta la Medina di Fes, una fortificazione. Pernottamento in un riad nel centro della vecchia medina.

Giorno 3 : Fes a Merzouga

Lascerete Fes dopo la colazione, viaggiando attraverso Midelt e la valle di Ziz fino a Merzouga. Ora viaggerete attraverso la città di Ifrane, un bel villaggio di montagna chiamato la Svizzera marocchina. Si può finire qui nella foresta di cedri delle medie montagne dell’Atlante. In questo viaggio avrete la possibilità di intravedere l’Atlante medio e le montagne dell’Alto Atlante e vi fermerete ad Azrou, un villaggio berbero situato nel mezzo della foresta di cedri, la più grande del Marocco. In seguito inizia il viaggio verso Midelt attraverso le splendide colline e montagne dell’Atlante. A Midelt dopo il pranzo, Tiz Ntalghamn interessante passo e splendida gola di Ziz che si affaccia sulla collina dell’Alto Atlante, guardando il paesaggio che cambia nel suo approccio alla provincia sud-est di Errachidia come si scopre segni della natura selvaggia. Poi potrai risalire la fantastica valle di Ziz, fermandoti lungo la strada per Erfud e Rissani per le viste panoramiche. Sarete accolti con un bicchiere di tè alla menta prima di firmare il vostro riad quando arriverete a Merzouga in serata.

Giorno 4: tour del deserto di Merzouga

Incontrerete i Gnawas – originari del Mali, del Senegal e del Sudan – nel loro villaggio di Khamlia dove vi parleranno della loro musica e del loro stile di vita dopo la colazione in un riad prima di iniziare il viaggio con il cammello. Viaggeremo poi attraverso il deserto per visitare le famiglie nomadi per sperimentare il loro stile di vita. Oggi è una cena popolare berbera (pizza berbera). La città vecchia di Rissani – base della dinastia Alaouita – sarà anche disponibile per un tour dell’attuale famiglia reale al potere in Marocco. Rissani ha circa 360 ksar (un villaggio fortificato con molte torri) circondato da un grande souk. Tre giorni alla settimana (un mercato libero). Una volta conosciuto come Sijilmassa, le carovane di sale provenienti da Tombouctou nel Mali si riunivano in questo luogo di manifestazione. Si passeggia qui, vendendo spezie, verdure e stoffe, attraverso il souk. Ritorno alla città di Merzouga. Nel pomeriggio, cavalcherete il vostro cammello e scoprirete cosa si nasconde nelle più alte dune di sabbia del Marocco, guidati da un esperto cammelliere. La cena sarà servita prima della tenda dove rimarrete per la notte.

Giorno 5: Merzouga alla valle del Dades

La mattina presto, la vostra guida del campo vi sveglierà per vedere come sarà la migliore alba della vostra vita. Tornerete al villaggio di Merzouga con cammelli tranquilli. Sulla strada verso le belle dune di sabbia dell’Erg Chebbi, non potrete dimenticare di ammirare la loro bellezza unica che si trasforma in luce con il passare del giorno. Si abbandonano le gole più grandi e più strette del Marocco dopo la colazione e la doccia di calore al riad per le gole di Rissani, Tinghir e Todgha. Attraverseremo la valle del Dades dopo il pranzo nel centro della gola, dove vedrete i magnifici castelli e le incredibili formazioni rocciose chiamate “solchi di scimmia”. Il pernottamento è disponibile in una fantastica guest house con cena e colazione con vista sulla valle del Dades.

giorno 6: Valle del Dades a Marrakech

Dopo la prima colazione in albergo si vola a Ouarzazate e poi a Marrakech attraverso la valle del Dades. La strada della valle del Dades è chiamata la via delle Kasbah che vi offre varie possibilità di fare alcune delle migliori fotografie del vostro viaggio. Vi fermate a Kalaat M’Gouna, il centro della valle delle rose, dove potete visitare la cooperativa delle rose, comprare l’acqua di rose, che farà sentire bene la vostra biancheria anche dopo la fine del vostro viaggio. Seguite la Kasbah di Ait Benhaddou fino a Marrakech. Costruita nel XIX secolo da Et Hami El Glaoui, uno degli ultimi capi berberi, la kasbah è oggi un edificio con un sacco di glawis. I magnifici passi Tizi n’Tichka (2260m), attraverso le montagne dell’Alto Atlante, permettono di esplorare come l’olio di Argan è prodotto l’unico in Marocco dalle donne berbere nella loro cooperativa prima di arrivare al vostro pernottamento a Marrakech.

Giorno 7: Smaltimento Marrakech

Potete iniziare a esplorare Marrakesh, la “capitale rossa del Marocco, dopo aver fatto colazione nel riad”. I giardini Majorelle, la torre Koutoubia, le tombe Saadiane, la piazza Bahia sono i nostri principali siti storici e culturali. Passeggerete nei souk e vedrete centinaia di artigianato dopo aver pranzato in un ristorante vicino alla piazza. Nel pomeriggio potreste pensare a visitare da soli le altre zone della città.

Giorno 8 : Marrakech Giorno libero o Essaouira

Oggi hai tre opzioni: una gita a Essaouira, una gita di un giorno o una semplice giornata per preparare un pasto marocchino.

Giorno 9 : Trasferimento all'aeroporto di Casablanca

L’ultimo giorno del nostro tour Marocco 9 giorni da Casablanca, vi trasferiremo all’aeroporto, e questa è la fine del nostro tour.

Il tour include ed esclude:

Include

Esclude

Testimonianze:

Dopo un lungo viaggio, siamo finalmente arrivati a Merzouga, dove i ragazzi ci aspettavano e ci avrebbero guidato attraverso il deserto. Verso le 5:00 del pomeriggio, abbiamo iniziato un viaggio in cammello attraverso il deserto, dove abbiamo potuto godere di un fantastico tramonto. A metà, abbiamo raggiunto l'accampamento.

È buio, le cose vengono lasciate nelle "Haimas", e poi... si cena! È delizioso, ma la parte migliore è il divertimento dopo cena. Le guide ci danno il concerto e poi ci insegnano a suonare la batteria. Infine, ci godiamo il momento più magico della giornata, guardando l'incredibile cielo pieno di innumerevoli stelle. In breve, questa è un'esperienza indimenticabile. Ripeterò sicuramente la mia esperienza!

Almanja K

Maggio 2019

Nel pomeriggio sono arrivato a Merzouga e ho iniziato un viaggio nel deserto del Sahara con mia sorella. Fin dall'inizio, tutto il personale è stato molto cordiale e gentile. La guida berbera di cammelli ci ha condotto attraverso il magnifico paesaggio del deserto del Sahara fino al nostro campo. Abbiamo un po' di tempo per rilassarci e ammirare il bellissimo paesaggio e le sabbie dorate che si estendono per chilometri. Eravamo seduti in cima alle dune di sabbia, mentre il personale ha preparato una deliziosa cena tra cui tagine di verdure e pollo, che è un piatto tradizionale marocchino. Dopo cena, l'ospite berbero ci ha invitato a sederci vicino al fuoco e a suonare il tamburo sotto le stelle per godere della musica tradizionale marocchina. Questa è una delle mie esperienze preferite perché tutti ridono e ballano insieme e si godono la bella musica. Il berbero è persino venuto a insegnare a ciascuno di noi a suonare la batteria. È molto amichevole ed è sempre pronto ad aiutarci in qualsiasi modo. La mattina, quando il sole si è alzato all'orizzonte, siamo tornati indietro su un cammello - una grande esperienza.

Licwador

Agosto 2019

Tour correlati

Tangeri Céta

5 giorni da Tangeri a Casablanca

Da €300

Leggi di più
Tangeri Céta

Tour Marocco 7 giorni da Tangeri a Meknes

Da €250

Leggi di più
11 giorni da Casablanca

11 Giorni da Casablanca

Da €280

Leggi di più
marrakech City

2 giorni da Marrakech a Zagora

Da €100

Leggi di più
Casablanca City

12 giorni da Casablanca

Da €300

Leggi di più
Tour Marocco 4 giorni da Marrakech a Fes

3 giorni da Marrakech a Fes

Da €100

leggere di più
Tangeri Céta

8 giorni da Tangeri a Merzouga

Da €250

Leggi di più
Tour Marocco 4 giorni da Marrakech a Fes

4 giorni da Marrakech a Fes

Da €375

Leggi di più
5 giorni da Marrakech a Tangeri

5 giorni da Marrakech a Tangeri

Da €490

Leggi di più
Marrakech

4 giorni da Marrakech a Merzouga

Da €375

Leggi di più
Tour Marocco 3 giorni da Marrakech a Merzouga

3 giorni da Marrakech al deserto di Merzouga

Da €290

Leggi di più
Tour Marocco 2 giorni da Fes

Tour Marocco 2 giorni da Fes

Da €320

Leggi di più
Tour Marocco 3 giorni da Fes

Tour Marocco 3 giorni da Fes

Da €230

Leggi di più
Tour Marocco 4 giorni da Fez a Marrakech

4 giorni da Fez a Marrakech

Da €299

Leggi di più
Tour Marocco 4 giorni da Marrakech a Fes

6 giorni da Fez a Marrakech

Da €250

Leggi di più
Tour in Marocco 6 giorni da Casablanca

6 giorni da Casablanca

Da €100

Leggi di più
Tour in Marocco 7 giorni da casablanca

7 giorni da Casablanca

Da €490

Leggi di più
Casablanca City

8 giorni da Casablanca

Da €200

Leggi di più
Casablanca City

10 giorni da Casablanca

Da €250

Leggi di più
Tangeri Céta

4 giorni da Tangeri a Fes

Da €150

Leggi di più
Marrakech City

9 giorni da Casablanca

Da €260

Leggi di più

Panoramica dei punti salienti

Casablanca

Casablanca è una “città bianca”, la più grande città del Marocco, un enorme porto, e in realtà la seconda capitale dello stato. È anche il più grande centro turistico della costa atlantica del paese: ci sono diverse destinazioni balneari popolari. La gente viene qui a cercare lo stile orientale e luoghi interessanti per lo shopping. Ci sono moschee, chiese cattoliche e chiese ortodosse, bazar orientali e monumenti francesi. Ognuno troverà qualcosa di interessante per sé. Top Ten Attrazioni a Casablanca-Moschea di Hassan II-Faro di El Hank-Mohammed V Ensemble-Vecchia Medina di Casablanca-Museo della Comunità Ebraica Marocchina-Cattedrale del Sacro Cuore

Marrakech

La città di Marrakech si trova nel sud-ovest del Marocco, ai piedi dell’Alto Atlante. Fondata dagli Almoravidi intorno al 1070 (in base ad altre informazioni nel 1060 o 1062). La capitale del Marocco nei secoli XI-XVII. Si tratta di una città medievale circondata da mura con torri rettangolari e porte, tra cui la Medina (Città Vecchia), il Vecchio Forte (fortezza) e i Giardini Agvida con padiglioni e piscine. Monumento nella Medina: Kubba al-Baruddin (padiglione a cupola), decorato con sculture in pietra e decorazioni in stucco – parte del palazzo degli Almoravidi meno esperti, prima metà del XII secolo. Moschea-Koutoubia (cemento, pietra, mattoni, XII secolo. Koutoubia (cemento, pietra, mattoni, XII secolo)); 17 navate orizzontali e verticali, cupole con stalattiti, soffitto coperto) e minareto (pietra, 1184-99), Ben Saleh e minareto (1331), Bab Dukkala (1557; 7 navate); Ben Yusef Madrasah (1565; 8 cortili interni, pietra scolpita, fango grigio, piastrelle dipinte-Zilliji), Zawiya Sidi bel Abbas al-Sabti (insieme di culto del XVI secolo, 1184-99), muri della moschea decorati con mattoni di pietra), Zawiya Sidi Bel Abbas al-Sabti (16 navate) , stuccata); Palazzo Bahia (1894-1900; giardino). Monumenti antichi del castello: Bab-Aghvenau (porta; XII secolo, decorazione in pietra scolpita), moschea (1197), cimitero con tombe nella seconda metà del XVI secolo, palazzo-Badi (1578-93; rovine) e Dar El-Mahzen (19 Fine del secolo); giardino).Questa città moderna è stata fondata a ovest di Medina nel 1913. Marrakech era il centro della tessitura di tappeti, prodotti in pietra, ecc. Museo: Museo d’arte marocchina (al Palazzo Darcey alla fine del XIX secolo), galleria d’arte. Tesori e ceramiche. Le rovine della fortezza di Tasgimut (XII secolo), situata a 30 chilometri a sud-est di Marrakech. Riposo a Marrakech. Marrakech è una delle città reali del Marocco. Marrakech è famosa per i suoi giardini, le moschee e l’antica architettura arabo-africana. Architettura Se visitate Marrakech, vi ricorderete la storia di Scheherazade: palazzi maestosi, giardini lussureggianti, mercati pieni di prodotti colorati, atmosfera orientale: questo è ciò per cui dovreste essere qui.Marrakech è adatta per viaggi brevi. Questa città è lontana dalla costa, quindi non è una località balneare. I turisti provenienti dalla Russia di solito rimangono a Marrakech per 2-3 notti, a seconda del piano di viaggio. Attrazioni turistiche a Marrakech Marrakech è una città marocchina, difficilmente una destinazione di vacanza. Ci si sente come se si rimanesse qui per tutto il viaggio. Sì, questa è una città molto bella, e si può sentire lo shock culturale qui. Il sapore di questo luogo vi sorprenderà: magnifici palazzi, giardini lussureggianti, mercati pieni di merci colorate, moschee e vecchi edifici. Per vedere le attrazioni, è sufficiente guidare 1-3 giorni dal vostro resort a Marrakech.

Meknes

Una delle tre città imperiali del Marocco. Questa città non è una località balneare, quindi è popolare tra i turisti. Nella maggior parte dei casi, si viaggia a Meknes con una guida. Se hai tempo per immergerti nell’atmosfera arabo-orientale, clicca qui. Meknes è condizionatamente divisa in due parti: i monumenti storici sono concentrati nella medina-palazzi, mausolei, edifici antichi e le parti nuove della città-caffè, ristoranti, negozi di souvenir. Miknes attira anche i turisti con passatempi di lusso: qui si può giocare a golf nel Giardino Reale. Ci sono anche le famose rovine romane di Volubilis vicino a Meknes, che sono state elencate come patrimonio mondiale dall’UNESCO. Miknes è una delle tre città imperiali. Marocco. Questa città non è una località balneare, quindi è popolare tra i turisti. La maggior parte delle persone viaggia a Meknes accompagnata da una guida.Se hai tempo per immergerti nell’atmosfera dell’Oriente arabo, dirigiti qui. Meknes è condizionatamente divisa in due parti: i monumenti storici sono concentrati nella medina-palazzi, mausolei, edifici antichi e le parti nuove della città-caffè, ristoranti e Meknes. Attira i turisti con divertimenti di lusso: qui si può giocare a golf nel Giardino Reale, e non lontano da Meknes si trovano le famose rovine romane di Volubilis, che è elencata come patrimonio mondiale dell’UNESCO. Non ci sono voli diretti da Novosibirsk al Marocco. I turisti siberiani vengono in Marocco, c’è un molo a Mosca. Vola direttamente a Casablanca e poi a Meknes. La distanza tra i campeggi è di 240 chilometri. Autobus, noleggiare un’auto o prenotare un trasferimento in anticipo.Si può anche prendere il treno per Meknes da Casablanca e altre località marocchine. Escursioni a Meknes Le escursioni a Meknes sono raramente popolari tra i turisti a causa dei pochi hotel. È più tranquillo di altri centri turistici e si può godere della bellezza dei siti storici. Accompagnati da una guida, ci sono abbastanza attrazioni per visitare Meknes per 1-2 giorni. Cosa fare a Meknes per passeggiare nella medina. Il cuore di Meknes è naturalmente la Medina. Le principali attrazioni sono qui. Quando si acquista un viaggio a Meknes, assicuratevi di fare una passeggiata nella medina.La città vecchia è un quartiere arabo, con molte strade intricate ed edifici abbastanza densi. Lungo la medina ci sono mura di pietra lunghe 10 metri con torri d’angolo, che sono state costruite per prevenire le invasioni berbere. La porta Bab el Mansur è una bella porta con bei mosaici e decorazioni in stucco, che è diventata un’attrazione turistica. Sono state costruite nel XVIII secolo e sono ancora considerate le più belle porte del Marocco. La città ha ricevuto molti monumenti storici. Meknes era una volta la capitale del potente sultano Moulay Ismail. Durante il suo regno, costruì molti palazzi, giardini e moschee. Infatti, il gran numero di moschee ha reso Meknes nota come la “città dei mille minareti”. La moschea più popolare di Meknes è la Grande Moschea con le sue porte solennemente scolpite. Non lontano dalla moschea si trova la Madrasa Bu Inania. È costruita in arioso stile moresco spagnolo ed è un’attrazione turistica. Medina ha anche palazzi famosi, il Palazzo Dar Jamai è stato costruito alla fine del XIX secolo secondo le migliori tradizioni moresche. L’edificio è decorato con mosaici e piastrelle e archi frastagliati. Accanto al palazzo c’è un bel giardino con cipressi e aranci. Attualmente nel palazzo c’è un museo etnografico. I visitatori possono familiarizzare con gli elementi della vita quotidiana, compresa la ricca collezione di caccia e di gioielli antichi. Un altro palazzo, El Mansour, è diventato un popolare negozio turistico.Un’altra attrazione di Meknes nella Medina è il complesso medievale costruito da Heri es-Suani, che unisce cavalli, magazzini di grano e Agdal Pond, che una volta ospitava più di 12.000 cavalli. E ruotava idraulicamente gli schiavi a ruota della fabbrica. Dopo un’intera giornata di visite, ci si può fermare ad ammirare l’acqua dell’Agdal Pond. Il centro e la calamita della medina è la piazza El Hedim. I venditori vendono souvenir durante il giorno e la zona diventa uno spazio aperto di notte. Teatro aereo: incantatori di serpenti, intrattenitori, ballerini che eseguono danze insolite, acrobati, mangiatori di fuoco, ecc. La sensazione di essere immersi nelle favole orientali. Qui si può anche mangiare ad un prezzo economico e delizioso: questo posto è diventato un’enorme food court.

La Kasbah Shefchaouen

La Kasbah Shefchaouen è un’antica fortezza che ricorda il castello del re. Sul suo territorio, un museo di reliquie culturali è stato stabilito a Chefchaouen. I castelli storici di origine sono per lo più costruiti fuori della città o nel centro della Medina, circondati da alte mura di pietra. Sono la residenza del re. Sono anche le case degli alti funzionari e delle loro famiglie. Per la maggior parte del tempo, il castello è stato utilizzato come fortezza difensiva fuori dalla città. Il museo di Chefchaouen è stato stabilito sul territorio della Kasbah molto presto. La data approssimativa di fondazione può essere considerata come l’inizio del XIX secolo. Il museo è stato creato per preservare e studiare la storia della città. Durante il periodo romano e quando gli ebrei e i musulmani espulsi dalla Spagna stabilirono la città, c’erano poche reliquie culturali nella collezione. Tuttavia, la maggior parte dei musei si trova all’interno dei musei.

Comments are closed.